In vigore dal 19 giugno 2021 i nuovi CAM per i servizi di pulizia e sanificazione

Normativa

10 giugno 2021|di Dott.ssa Piera Franceschini

Le amministrazioni che abbiano in pianificazione l'avvio di procedure per l'affidamento del servizio di pulizia degli edifici, siano essi ad uso sanitario o civile, dovranno tenere conto dell'imminente avvento dei nuovi CAM.

A partire dal 19 giugno 2021, infatti, entrerà in vigore il Decreto 29 gennaio 2021 del Ministero dell’ambiente (oggi Ministero della transizione ecologica), pubblicato sulla GURI n. 42 del 19 febbraio 2021, che adotta i nuovi Criteri Ambientali Minimi per i servizi di pulizia e sanificazione di edifici e ambienti ad uso civile, sanitario e per i prodotti detergenti.

L’allegato n. 1 al Decreto disciplina i CAM per:

  • servizio di pulizia di edifici e di altri ambienti ad uso civile;
  • detergenti per le pulizie ordinarie delle superfici;
  • detergenti per le pulizie periodiche e straordinarie delle superfici;
  • detergenti per l’igiene personale;
  • prodotti in tessuto carta per l’igiene personale.

L’allegato n. 2 disciplina invece i CAM per il servizio di pulizia e sanificazione di edifici ed altri ambienti ad uso sanitario.

Il Decreto abroga i precedenti CAM, contenuti nel DM 24 marzo 2012 (c.d. CAM Civili) e nel DM 18 ottobre 2016 (c.d. CAM Ospedalieri).

In allegato sono a disposizione il testo del Decreto e dei relativi allegati.

Allegatodm_51.2021_CAM_sanificazione.pdfAllegatoCAM_sanificazione.pdf