ISCRIVITI AL CONVEGNO

Presentazione e obiettivi del Convegno

Il Convegno annuale di Appaltiamo in materia di appalti pubblici (giunto ormai alla sua ottava edizione) si colloca in un periodo particolarmente delicato per quanto riguarda le sorti del Codice dei Contratti Pubblici, oggetto di prossima modifica e radicale revisione. Verrà quindi dato spazio all’analisi delle ultime novità già introdotte e a quelle che interverranno nei prossimi mesi, valutando le ripercussioni pratiche sulla gestione quotidiana degli appalti pubblici.

Appaltiamo, anche in questa occasione, prosegue nel suo obiettivo permanente di mettere a confronto Pubbliche Amministrazioni e Imprese, facendo sedere gli attori principali degli appalti pubblici attorno allo stesso tavolo per analizzare le criticità insite nell’iter per parte dalla progettazione del capitolato speciale di appalto fino ad arrivare all’esecuzione del contratto.

In continuità con l’evento dello scorso anno, i partecipanti potranno confrontarsi con il rapporto tra corruzione e mondo degli appalti pubblici nell’esperienza di altra Paesi europei, al fine di ricercare soluzioni diversi a problemi comuni. Il convegno sarà infine impreziosito dalla presente di un rappresentante della magistratura della Corti dei Conti che analizzerà le tematiche maggiormente controverse nel panorama della più recente giurisprudenza amministrativa.

Programma del Convegno  (visualizza in formato pdf)

Giovedì 30 maggio

  • 09.00 – 9.30: Registrazione dei partecipanti

  • 09.45 – 10.00: Apertura del Convegno

    • Avv. Michele Leonardi (Amministratore Unico Appaltiamo)
  • 10.00 – 11.00: Le ultime modifiche al D.Lgs. 50/2016 e il “futuro Codice”

    • Avv. Vittorio Miniero (Appaltiamo) – Verranno analizzate le ultime novità e modifiche relative al D.Lgs 50/2016 nonché i principali contenuti della Legge Delega al Governo per la revisione del Codice e dei primi atti normativi in attuazione alla Legge Delega.
  • 11.00 – 11.20: Coffee break

  • 11.20 – 13.30: CIG e rotazione: aggiornamenti e consigli pratici

    • Avv. Vittorio Miniero (Appaltiamo) – Cosa cambia nella gestione dei CIG dopo l’introduzione del nuovo sistema SIOPE Plus e quali sono le ultime novità nell’applicazione pratica del criterio della rotazione negli affidamenti e negli inviti per i contratti sotto soglia.
  • 13.30 – 14.30: Pranzo di lavoro

  • 14.30 – 16.00: Corruzione negli appalti pubblici: l’e-procurement sta cambiando immagine?

    • Avv. Irena Georgieva Georgieva (PPG Lawyers) – Come può cambiare l’immagine della corruzione nell’era degli appalti pubblici telematici, analizzando il problema alla luce delle direttive comunitarie e attraverso esempi pratici di gestione degli appalti in Bulgaria, Germania e Austria .
  • 16.00 – 17.30: Dalla redazione del capitolato all’esecuzione del contratto: un percorso impervio

    • Ing. Emanuele Mognon (Moderatore) / Dott.ssa Anna Grosso (Essity Italia) / Emanuele Liani (Euro & Promos FM S.p.A.) / Ing. Gianluca Bandini (Policlinico Sant’Orsola-Malpighi Bologna) / Ing. Adriano Leli (SCR Piemonte) / Dott. Paolo Torrico (ESTAR Toscana) – Un momento di confronto tra Imprese e Amministrazioni sulle maggiori criticità nel percorso che porta alla redazione del capitolato speciale fino alla sua applicazione in fase di esecuzione del contratto.
  • Ore 20.00: Cena con degustazione di vini

    • Al termine della prima giornata dei lavori, nell’accogliente cornice degli spazi adiacenti al Savoia Regency Hotel, si svolgerà la cena del Convegno che sarà allietata dalla degustazione dei migliori vini italiani curata dell’enologo Dott. Filippo Querzoli.

Venerdì 31 maggio

  • 09.45 – 11.00: Gli atti amministrativi negli appalti pubblici: liceità e legittimità

    • Dott. Stefano Glinianski – Verrà approfondito il rapporto tra liceità e legittimità deli atti amministrativi nella gestione delle procedure di gara nonché i profili di responsabilità amministrativo-contabile legati all’adozione degli stessi.
  • 11.00 – 11.20: Coffee break

  • 11.20 – 12.45: Il corretto utilizzo dei criteri di aggiudicazione

    • Avv. Vittorio Miniero (Appaltiamo) – Verranno analizzate e approfondite le corrette modalità di utilizzo dei criteri di aggiudicazione nell’affidamento dei contratti di lavori, servizi e forniture in relazione alle diverse procedure di gara al fine di ottenere risultati migliori.
  • 12.45 – 13.30: Il Jukebox di Appaltiamo: la parola al pubblico

    • Avv. Vittorio Miniero (Appaltiamo) – Uno spazio dedicato a tutti i partecipanti all’interno del quale poter scegliere il proprio argomento di discussione da affrontare con i relatori del Convegno e con tutti gli ospiti.
  • 13.30 – 14.30: Pranzo di lavoro

L’angolo del “Confessionale”

Nel corso della sessione pomeridiana di giovedì 30 maggio, l’Avv. Miniero sarà a disposizione di chiunque voglia sottoporre dei quesiti in “seduta riservata”, previa prenotazione da effettuarsi durante la mattinata e nella pausa dedicata al pranzo. Le persone interessante ed iscritte verranno chiamate di volta in volta secondo l’ordine di prenotazione.

I relatori

  • Avv. Vittorio Miniero – Socio fondatore della società Appaltiamo e ideatore del Convegno. Analizzerà le ultime novità e le future modifiche relative al Codice dei Contratti Pubblici e approfondirà alcuni aspetti pratici per la gestione degli appalti.

  • Avv. Irena Georgieva Georgieva – Avvocato dello studio PPG Lawyers (Sofia—Bulgaria). Approfondirà il rapporto tra corruzione ed appalti nell’era dell’e-procurement anche attraverso il confronto nella gestione degli appalti in Bulgaria, Germania e Austria.

  • Dott. Stefano Glinianski – Magistrato Corte della Conti – Sezione delle Autonomie. Affronterà il rapporto tra liceità e legittimità dei provvedimenti amministrativi assunti nell’ambito degli appalti pubblici, analizzando inoltre la loro connessione con la responsabilità amministrativo-contabile.

  • Dott.ssa Anna Grosso – Sales Manager Essity Italia

  • Emanuele Liani – Sales Manager Euro & Promos FM S.p.A.

  • Ing. Adriano Leli – Direttore Amministrativo SCR Piemonte

  • Ing. Gianluca Bandini – Dir. Ing. Policlinico Sant’Orsola-Malpighi di Bologna

  • Dott. Paolo Torrico – ESTAR Toscana

Quota di partecipazione e modalità di iscrizione

La quota di partecipazione al Convegno è di € 500,00 + IVA (per le Pubbliche Amministrazioni tale importo è esente IVA ai sensi dell’art. 10 del D.P.R. 633/1972). L’iscrizione comprende la partecipazione al Convegno, i coffee break di metà mattina, i pranzi, la cena, il pernottamento in stanza singola o doppia, il materiale didattico e l’attestato di partecipazione. I partecipanti associati FARE potranno usufruire di uno quota agevolata pari ad € 400,00, IVA eventualmente esente. Per il terzo partecipante ed i successivi appartenenti alla stessa Amministrazione o Impresa la quota di partecipazione sarà di € 420,00 + IVA se dovuta.

Di seguito vengono indicate le altre condizioni per la riduzione della quota di partecipazione:

Standard III Partecipante FARE
Quota senza cena € 460,00 € 380,00 € 360,00
Quota senza pernottamento € 420,00 € 340,00 € 320,00
Quota senza pernottamento e cena € 380,00 € 300,00 € 280,00
Quota unica giornata € 250,00 € 220,00 € 200,00

Per ragioni organizzative si chiede di far pervenire le iscrizioni entro il giorno venerdì 24 maggio 2019 compilando l’apposito modulo di iscrizione.

Per qualsiasi ulteriore informazione è possibile rivolgersi al seguente indirizzo di posta elettronica: segreteria@appaltiamo.eu o al numero di telefono: 0461 1637569. Il Convegno avrà luogo con un numero minimo di 15 partecipanti e fino ad esaurimento dei posti disponibili.

Date e sede del Convegno

Il Convegno si svolgerà i giorni giovedì 3o e venerdì 31 maggio 2019, dalle ore 9.00 alle ore 17.00 e dalle ore 9.30 alle ore 14.30, a Bologna presso il centro congressi del Savoia Hotel Regency, in Via del Pilastro n. 2.